Il muto è il principale contratto di prestito.

In passato era chiamato prestito di consumazione, perchè la cosa data in prestito passa in proprietà del mutuario che la consuma a suo piacimento con l”obbligo di restituire il tantundem eiusdem generis et qualitatis.

Il muto è un contratto reale, perchè si perfeziona con la consegna delle cose prestate al mutuatario; è pure contratto traslativo, perchè con la consegna delle cose passa anche la proprietà al mutuatarioche assume l”obbligo della restituzione del tantundem.

Al mutuo ad interessi si apllicano alcune regole che sarebbero proprie dei contratti a prestazioni corrispettive, invero è ammessa la riduzione del contratto, a domanda del mutuatore, se il mutuatario non paga gli interesse; e si concede al mutuante il diritto dell” immediata restituzione dell” intero ammontare del mutuo, qualora il mutuatario, obbligatosi ad una restituzione rateale venga meno, ingiustificatamente al pagamento anche di una sola rata.

Il mutuo di denaro è naturalmente a titolo oneroso; salvo patto contrario, chi ha ricevuto una somma a prestito deve corrispondere gli interessi. Gli interesse dovuti sono quelli legali, qualora per iscritto non sia stato un altro tasso.

Il termine per la restituzione del mutuo, fissato nel contratto, si presume a favore di entrambe le parti, di modo che non è ammessa, di regola, la restituzione anticipata; se però il muto è gratuito, il termine si presume a favore del mutuatario.

Sono forme speciali di muto, quelle che si attuano con l”emissione di obbligazioni della società, e i prestiti degli istituti pubblici. Si parla di mutuo ipotecario quando il mutuo è garantito da ipeteca, e di mutuo cambiario quando l”obbligazione che ne sorge è rappresentato da un titolo cambiario che attirbuisce notevoli vantaagi al prenditore mutuante.

News e Rumors su Mutui


Immobiliare: buone notizie dal fronte mutui

15/03/2019

Il tasso fisso sui mutui registra una lenta discesa. Sorprende l’andamento di Euribor ed Eurirs. Dopo i timori di qualche mese fa, dal fronte dei mutui giungono notizie confortanti: nessun aumento dei tassi. Da fine 2018, il tasso fisso registra anzi una lenta discesa, mentre il variabile rimane sos …
leggi la news …


Mutui, con i tassi a zero le banche aumenteranno gli spread?

08/03/2019

Mario Draghi e la BCE hanno lasciato i tassi fermi allo zero per un periodo di tempo esteso, sicuramente fino alla fine del 2019. Cosa cambia, quindi, per chi deve sottoscrivere …
The post Mutui, con i tassi a zero le banche aumenteranno gli spread? appeared first on FinanzaOnline.

leggi la news …



Bce: l’impatto su mutui, euro e BTp delle scelte di Draghi

08/03/2019

Il governatore della Banca centrale europea, il cui incarico scade a fine ottobre, ha annunciato che i tassi resteranno fermi «almeno fino a fine 2019». Difatti chiuderà la sua esperienza con zero rialzi in otto anni. Un primato assoluto figlio di un’era monetaria inedita. Ecco gli …
leggi la news …


BCE, tassi fermi: l impatto sui mutui

08/03/2019

Quali conseguenze avrà sui mutui la scelta di tenere fermi i tassi BCE almeno fino a fine anno?


Economia italiana

/
Mutuo,
Banche,
Tassi di interesse,
BCE,
Primo Piano


leggi la news …



Quali sono i subprime 2.0? Occhi puntati sui leveraged loans made in Usa

18/02/2019

Sono raddoppiati in pochi anni. Il loro mercato vale ora 1.200 miliardi solo negli Stati Uniti. La metà è stata cartolarizzata. Si teme siano i nuovi mutui subprime 2.0. Ecco perché….

leggi la news …


Il mercato si riapre: Mps emette il suo primo bond da un anno

24/01/2019

Forte domanda per il covered bond (garantito anche da mutui) emesso da Mps per un miliardo di euro. Ordini d’acquisto per due terzi arrivati dall’estero. Ma i rendimenti sono ben più elevati rispetto a quelli che giravano un anno fa…

leggi la news …



Tecnocasa: nei primi nove mesi del 2018 erogazione mutui +3,7% rispetto al 2017

21/01/2019

Le famiglie italiane hanno ricevuto finanziamenti per l’acquisto dell’abitazione per 11.806 milioni di euro nel terzo trimestre 2018.

leggi la news …


Crif: richieste mutui in calo nel 2018 complice calo surroghe

21/01/2019

Il 2018 si è concluso con una crescita complessiva delle richieste di credito da parte delle famiglie italiane, anche se compare il segno meno sul fronte richieste di nuovi mutui. …
The post Crif: richieste mutui in calo nel 2018 complice calo surroghe appeared first on FinanzaOnline.

leggi la news …



Carige: Boccia (Pd), Di Maio vuole farne banca dello Stato per dare mutui a tutti? Inizi con Mps

10/01/2019

Tiene banco l ipotesi nazionalizzazione di Banca Carige, con il vice premier Luigi Di Maio che ieri ha palesato l intenzione, nel caso lo Stato sia costretto a entrare nel capitale della …
The post Carige: Boccia (Pd), Di Maio vuole farne banca dello Stato per dare mutui a tutti? Inizi con Mps …
leggi la news …


I tassi sui mutui tornano a scendere

09/01/2019

La fine del programma di Quantitative Easing della BCE e la situazione politica incerta avevano alimentato ragionevoli dubbi su quale sarebbe stata l’evoluzione dei tassi di interesse nel 2019. L’anno nuovo per il mercato dei mutui si apre con ottimismo. La fine del programma di Quantitative Easing …
leggi la news …



In aumento i mutui per l’acquisto di case all’asta

01/01/2019

Secondo i dati dell’osservatorio congiunto di Facile.it e Mutui.it,a settembre 2017 circa il 5% delle richieste di mutuo presentate alle banche tramite il canale online era legato ad un immobile […]


leggi la news …


Calcolo mutuo online: come calcolarlo e come richiederlo

01/01/2019

Nell’ultimo decennio l’offerta di mutui da parte degli istituti di credito italiani è cresciuta in maniera notevole e una buona parte del merito di questa diversificazione è certamente attribuibile alle proposte convinte che sono state elaborate da parte degli istituti di credito “online”, ovvero tu …
leggi la news …